Come funziona l'algoritmo Instagram nel 2020

Come funziona effettivamente l'algoritmo di Instagram ? Come puoi avere più possibilità di far apparire i tuoi post nei feed dei followers?

Da quando Instagram si è allontanato dal funzionamento di un feed cronologico, rispondere a queste domande è diventato sempre più complicato e sono sorti un sacco di interrogativi come:

I video funzionano meglio delle foto per l'algoritmo?  Gli hashtag aiutano o fanno male?

Di recente, Instagram ha chiarito come funziona esattamente l'algoritmo di Instagram.

Scopri come funziona l'algoritmo di Instagram ed ottieni i migliori consigli forniti da Later per battere l'algoritmo e ottenere più coinvolgimento:

Come funziona l'algoritmo Instagram nel 2020

Secondo Instagram, ci sono 6 fattori chiave che influenzano l'algoritmo Instagram per i post dei feed:

  • Interesse
  • Relazione
  • Tempestività
  • Frequenza
  • Following
  • Uso

È anche importante notare che l'algoritmo di Instagram è in continua evoluzione.

Instagram a gennaio 2020 ha risposto ad una serie di voci sul suo controverso algoritmo.

Ad esempio, potresti aver pensato che Instagram implementasse una nuova versione del suo algoritmo ogni poche settimane, ma questo non è vero.

L'algoritmo di Instagram  cambia continuamente, in base all'enorme quantità di dati che acquisisce ogni minuto di ogni giorno.

L'algoritmo è basato sull'apprendimento automatico, il che significa che eventuali nuovi modelli o tendenze comportamentali saranno presi in considerazione nel modo in cui l'algoritmo funziona.

Ecco le principali informazioni da conoscere sul funzionamento dell'algoritmo di Instagram:

# 1: L'algoritmo di Instagram prevede quanto ti importa di un post

Il tuo feed Instagram non si basa solo su chi segui, ma anche su chi e cosa ti piace.

Più l'algoritmo di Instagram pensa che ti piacerà quel post, più in alto apparirà nel tuo feed.

Questo si basa sul "comportamento passato su contenuti simili e potenzialmente visione artificiale analizzando il contenuto effettivo del post".

Quindi, in sostanza, ciò che vedi nel tuo feed Instagram è una combinazione di tutti i tuoi comportamenti Instagram. Gli amici con cui interagisci di più, le storie che guardi, le persone con cui sei taggato nelle foto e, ovviamente, il tipo di post che ti piacciono e commenti.

Quali sono gli impegni più importanti per l'algoritmo di Instagram?

Quando si tratta di alimentare le prestazioni, sappiamo che l'algoritmo dà la priorità ai contenuti che ricevono il maggior coinvolgimento.

Ma quali sono i coinvolgimenti più importanti ?

Secondo Instagram, gli impegni più importanti per la classifica dei feed sono commenti, Mi piace, ricondivisioni e per post video, visualizzazioni, che è davvero utile sapere mentre pianifichi i tuoi contenuti e didascalie.

Leggi anche: 5 tattiche per aumentare il coinvolgimento su Instagram

# 2: L'algoritmo di Instagram determina la tua relazione con i follower

L'algoritmo di Instagram vuole dare la priorità a mostrare i post dei tuoi amici, familiari e account che ti interessano.

Quindi, al fine di mostrarti quello che vuoi (quello che vuoi davvero, davvero), l'algoritmo usa le tue interazioni per mettere insieme chi ti è più vicino.

Ad esempio, se fai commenti su molte foto di qualcuno o sei taggato in foto con loro, questo segnala a Instagram che probabilmente rientrano nella tua categoria di "amici e familiari".

Thomas Dimson, un ingegnere informatico di Instagram, ha condiviso come Instagram potrebbe teoricamente capire a chi tieni di più, in base al modo in cui usi l'app:

  • Persone i cui contenuti ti piacciono (possibilmente includendo storie e video in diretta)
  • Le persone a cui dirigi il messaggio
  • Persone che cerchi
  • Persone che conosci nella vita reale

Questo ti dà un'idea di come il tuo comportamento su Instagram influisce sul contenuto che vedi nella tua app. Ad esempio, hai notato che dopo aver seguito di recente qualcuno, vedrai molti dei suoi contenuti nel tuo feed? Ma se non ti impegni, allora stai segnalando a Instagram che potresti non essere più così interessato.

Questo è il motivo per cui presentarsi su Instagram in modo costante, sia che pubblichi post sulle tue storie o feed ogni giorno, è così importante! 

Suggerimento n. 1: dedica più tempo alla pubblicazione costante su Instagram

Quando pubblichi costantemente buoni contenuti su Instagram, non solo migliorerai il tuo coinvolgimento, ma segnalerai all'algoritmo che sei un account di qualità!

E più frequentemente e costantemente pubblichi, più è probabile che il tuo pubblico vedrà e interagirà con i tuoi contenuti.

Quando si tratta di quanto spesso dovresti pubblicare, la tua frequenza di pubblicazione ideale dipenderà dagli obiettivi di te o della tua attività e dalla quantità di tempo che puoi dedicare ai tuoi sforzi di marketing su Instagram.

L'esperta di social media Neil Patel spiega : “Se prendi l'abitudine di pubblicare più volte al giorno e poi passi a poche volte alla settimana, inizierai a perdere follower e a generare meno coinvolgimento per post.

"Ciò significa che la migliore frequenza di pubblicazione per Instagram è la frequenza di pubblicazione che puoi mantenere costantemente per il resto della tua vita naturale."

Per assicurarti di pubblicare post in modo costante, ti consigliamo di utilizzare app di programmazione come Later, con la quale puoi pianificare  tutte le tue foto, didascalie e hashtag dal web.

Questo ti farà risparmiare un sacco di tempo e ti lascerà un sacco di tempo extra per concentrarti su altre aree importanti della tua strategia di marketing di Instagram.

Suggerimento n. 2: utilizza le funzionalità di Instagram come le notifiche e il gestore della pagina Facebook

Tratta i commenti come una conversazione: vuoi assicurarti di rispondere e interagire sempre con i commenti sul tuo feed per avvisare l'algoritmo che hai una "relazione" con il tuo follower. E se il commento non richiede una risposta, mostra loro l'amore con il cuore!

Sappiamo che è difficile tenere traccia di tutti i tuoi commenti su Instagram. È facile perdere i commenti nell'app Instagram, soprattutto se qualcuno sta commentando un post più vecchio.

Instagram continua a implementare nuove funzionalità che rendono più semplice che mai la conversazione con il tuo pubblico.

Un ottimo modo per assicurarti di rimanere aggiornato sui commenti è quello di creare notifiche più mirate nelle impostazioni di Instagram .

Vai alle impostazioni del tuo account, vai su "notifiche" e seleziona "Off" per tutte le opzioni ad esclusione di "Commenti":

Ora, i tuoi commenti su Instagram non si perderanno nel disordine, quindi puoi sempre assicurarti di rispondere prontamente al tuo pubblico.

PLUS: puoi finalmente rispondere ai messaggi diretti di Instagram dal tuo desktop!

Con la nuova casella di posta Unified Pages di Facebook, sei in grado di rispondere ai messaggi di Facebook Messenger e Instagram!

Con l'accesso alla nuova funzionalità, vedrai le opzioni sia per "Messenger" che per "Instagram Direct" quando apri la tua casella di posta di Facebook.

Ricevere un sano afflusso di messaggi diretti su Instagram e Facebook è un ottimo segnale del fatto che il tuo pubblico è coinvolto con il tuo marchio e il contenuto che stai pubblicando.

Ma dividere la tua attenzione tra le piattaforme di messaggistica di Facebook e Instagram (e anche altre piattaforme!) può richiedere molto tempo e essere difficile da monitorare. Ora, sarai in grado di rispondere rapidamente ai commenti e alle richieste da un'unica posizione!

Questo accelera sicuramente il tuo flusso di lavoro, facilita una migliore comunicazione con il tuo pubblico e, in definitiva, promuove un maggiore coinvolgimento!

Per approfondire leggi: Come ricevere più commenti su Instagram

# 3: I fattori dell'algoritmo di Instagram nella tempestività

L'algoritmo non solo presta attenzione al coinvolgimento del tuo post su Instagram, ma anche a quanto tempo fa è stata pubblicata la foto.

L'algoritmo di Instagram sta iniziando a interessarsi molto di più a quando hai pubblicato, anziché solo al contenuto o al coinvolgimento sul post, perché vuole sempre offrirti gli ultimi post più interessanti. Questo è stato sollevato durante le vacanze dell'anno scorso quando molte persone stavano ancora vedendo i messaggi di Natale anche se era passato il capodanno.

Trovando il tuo momento migliore personalizzato per pubblicare su Instagram , puoi hackerare l'algoritmo per aumentare la tua copertura e ottenere più Mi piace e follower.

Se pubblichi un post in un momento in cui la maggior parte dei tuoi follower è online, ti dai maggiori possibilità di accumulare quei Mi piace - velocemente!

Suggerimento n. 3: scopri quando il tuo pubblico è più attivo

Utilizzando Instagram Insights, puoi utilizzare le metriche Attività per calcolare le ore del giorno in cui il tuo pubblico è più attivo online.

Ma queste ore di punta possono spesso variare durante la settimana, ad esempio durante i fine settimana il tuo pubblico potrebbe essere più attivo a metà mattina, mentre durante la settimana potrebbe essere a casa o fuori orario dopo il lavoro.

Later ha analizzato 12 milioni di post di Instagram e ha scoperto che il momento migliore per pubblicare su Instagram è tra le 9-11.

Ma ogni marchio, azienda e pubblico target si comporteranno in modo diverso, quindi vale la pena spendere il tempo per trovare queste finestre di pubblicazione ottimali!

Se vuoi saltare la matematica e sapere immediatamente quando sono i tuoi momenti migliori per pubblicare su Instagram, puoi usare Later per elaborare tutto per te!

La funzione Tempo migliore per pubblicare di Later calcola automaticamente i tuoi 7 migliori tempi di pubblicazione in base alla quantità di coinvolgimento che i tuoi post hanno ottenuto storicamente.

Quelli che abbiamo appena visti sono i primi 3 fattori, ma l'algoritmo di Instagram utilizza molti altri fattori per determinare cosa rivelare agli utenti:

# 4: L'algoritmo di Instagram utilizza la frequenza per ordinare i tuoi post

Con quale frequenza apri l'app di Instagram? Se sei uno scroller frequente, il tuo feed apparirà più "cronologico" dal momento che Instagram cerca di "mostrarti i migliori post dalla tua ultima visita".

Se controlli l'app di Instagram meno spesso, il tuo feed verrà ordinato in base a ciò che Instagram pensa ti piacerà, anziché in ordine cronologico.

# 5: L'algoritmo di Instagram tiene d'occhio il tuo seguito

Quante persone segui su Instagram? Se segui molte persone, Instagram ha più opzioni tra cui scegliere, quindi probabilmente non vedrai tutti i post di ogni account.

#6: l'algoritmo di Instagram calcola l'utilizzo dell'app

Se passi molto tempo su Instagram, vedrai più post mentre Instagram "scava più a fondo nel suo catalogo".

Tuttavia, se trascorri solo pochi minuti nell'app ogni giorno, otterrai solo i punti salienti della giornata dall'algoritmo.

Fatti più importanti sull'algoritmo di Instagram

Pronto a separare il vero dal falso?

In una serie di storie dal nuovo account @creators , Instagram ha guidato gli spettatori attraverso le domande più comuni sull'algoritmo e fornito le risposte che tutti stavamo aspettando.

# 1: foto e video sono trattati allo stesso modo

Instagram ha messo a dura prova le loro recenti domande e risposte, confermando che l'algoritmo non ha distorsioni quando si tratta di contenuti di foto e video.

In sostanza, l'algoritmo di Instagram darà la priorità al tipo di contenuto con cui un utente interagisce di più, quindi se passano regolarmente più tempo a interagire con i video, è probabile che vedano più contenuti video nel loro feed.

Ciò è interessante da notare per i marchi, poiché i contenuti video attirano automaticamente un periodo di visualizzazione più lungo grazie al suo formato esteso.

Il video ottiene anche 4 volte più spazio sulla pagina Esplora di Instagram, il che è un grande vantaggio quando si tratta di attirare più indicatori di coinvolgimento.

SUGGERIMENTO: sperimenta con più contenuti video nel tuo feed per vedere come questo influisce sui livelli di coinvolgimento nel 2020. 

# 2: le interazioni false non contano

Grazie all'algoritmo di apprendimento automatico di Instagram, le interazioni false (come l'utilizzo di bot ) saranno probabilmente identificate e classificate come tali.

Nelle loro recenti domande e risposte su Instagram Stories, Instagram ha condiviso che il modo migliore per costruire un coinvolgimento sostenibile è essere autentici e trasparenti sulla piattaforma.

In breve? Cercare di imbrogliare il sistema non funziona, non importa quanto sia elaborato il tuo schema!

# 3: tutte le lunghezze dei commenti valgono come coinvolgimento

Uno dei miti più lunghi sull'algoritmo di Instagram è che non contano commenti di lunghezza inferiore a 3 parole.

La realtà è che tutti i commenti vengono presi in considerazione, anche se contengono solo una o due emoji.

I commenti sono un importante indicatore di coinvolgimento per l'algoritmo di Instagram, quindi tenendo presente ciò, è una buona idea rispondere regolarmente ai tuoi commenti.

Ciò non solo manterrà attive le conversazioni sui tuoi post, ma mostrerà anche al tuo pubblico che stai ascoltando, il che può essere ottimo per promuovere interazioni future.

 # 4: tutti i tipi di account (personale / azienda / creator) sono trattati allo stesso modo

Vuoi passare a un profilo aziendale , ma sei preoccupato che possa influire sul tuo coinvolgimento?

Non esserlo! Instagram ha confermato che tutti i tipi di account sono trattati allo stesso modo quando si tratta dell'algoritmo.

In realtà, tutto dipende dal singolo utente. Se interagiscono regolarmente con i tuoi contenuti, le probabilità sono che sarai più in alto nel loro feed Instagram.

# 5: i primi 30 minuti non determinano la tua classifica

"I primi 30 minuti dopo la pubblicazione sono i più importanti per il coinvolgimento su Instagram."

Questa è stata una voce enorme negli ultimi anni e quella che Instagram ha finalmente messo a letto.

Esatto, i post non sono prioritari dall'algoritmo solo perché ottengono più coinvolgimento nei primi 30 minuti.

L'algoritmo continuerà a fornire i tuoi contenuti agli utenti che interagiscono regolarmente con i tuoi contenuti, il che significa che può ancora guadagnare trazione, anche dopo i primi 30 minuti di pubblicazione.

Tuttavia, è comunque una buona idea condividere i tuoi post quando il tuo pubblico è più coinvolto .

Pianificare i tuoi post su Instagram per orari ottimizzati è un buon modo per raggiungere il tuo pubblico quando è più probabile che commentino e apprezzino i tuoi contenuti, piuttosto che quando sono mezzo addormentati o più concentrati su un carico di lavoro intenso.

 

 

Hanno parlato di noi

adnkronos logo yahoo libero tiscali sanremo news

Scarica la rassegna stampa

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress