Top 5 tendenze marketing su Instagram 2019

Sei curioso di sapere quali saranno le grandi tendenze di marketing su Instagram per il 2019?

Dagli adesivi di Instagram Stories ai "nano-influencer", ai micro-marchi, influencer autentici queste previsioni ti aiuteranno a sapere su cosa concentrarti nel 2019, dove si trova il business, e come puoi migliorare le tue abilità su Instagram per questo nuovo anno.

Ecco le 5 principali tendenze di marketing instagram nel 2019, come riportate da Later, su cui dovrai tenere gli occhi puntati per tutto questo nuovo anno:

Top 5 tendenze marketing Instagram 2019

Trend di marketing su Instagram n. 1: l'impegno di Instagram si sposta sulle Storie e sugli adesivi

C'è una cosa che ogni azienda su Instagram ha in comune: il desiderio di aumentare il coinvolgimento di Instagram.

La combinazione di utenti di Instagram che seguono più account, guardando più storie e l'algoritmo di Instagram che dà la priorità ai contenuti personali ha fatto sì che i post dei feed di Instagram non vengano visti come un tempo.

E quando ricevi meno impressioni sui tuoi post, è probabile che si verifichi una diminuzione del coinvolgimento. L'impegno sui post sui feed di Instagram è in costante declino da un paio d'anni e nel 2019 è ora di cambiare la tua definizione di "coinvolgimento con Instagram" e concentrarti sul coinvolgimento dei tuoi follower attraverso le storie di Instagram invece dei tuoi post di feed regolari.

Proprio come hai un calendario di contenuti per i tuoi canali Instagram, Twitter e Facebook, nel 2019 vorrai fare lo stesso con Storie di Instagram.

Quindi, quando si tratta di aumentare il coinvolgimento di Instagram, invece di concentrarsi esclusivamente su come ottenere più Like Instagram nei tuoi post dei feed, è il momento di rivolgersi anche agli adesivi delle Instagram Stories.

Gli adesivi di Instagram Stories offrono un modo gratuito, facile e divertente per interagire con i tuoi follower e farli investire in marchi, contenuti e prodotti.

Nel 2019, aspettatevi che Instagram mostri più adesivi widget come gli adesivi Conto alla rovescia, Domande o Sondaggi per aiutare i brand a interagire con i loro follower attraverso storie invece di post di feed.

Il nuovo adesivo "Conto alla rovescia" per Instagram Stories sta già dimostrando di essere un modo popolare per i marchi di stimolare l'interesse dei loro follower e di notificarli degli eventi o quando i nuovi prodotti sono in calo.

Leggi anche: Come visualizzare Storie Instagram ad insaputa dell'utente e altri trucchi

Tutto su Instagram stories: come funziona, trucchi e tra le novità arriva il tasto chiedimi qualcosa

Trend di marketing su Instagram n. 2: gli influencer diventano più autentici

Aspettatevi "autenticità" come una grande "tendenza" di marketing su Instagram nel 2019. I giorni dei post Instagram, delle foto eccessivamente modificate e dei commenti sui bot di Instagram sono finiti, lasciando spazio a esperienze più autentiche e relazioni autentiche.

Il 2018 ha visto l'ascesa di una nuova generazione di influencer di Instagram incentrati sull'autenticità, come Jenna Kutcher, che ha ottenuto oltre mezzo milione di follower in un anno , passando da 166 a 700k +.

L'approccio autentico di Kutcher al marketing di Instagram include la condivisione delle sue lotte sulla fertilità, le figure di finanza personale e sì, anche pubblicando foto di se stessa in mutande..

L'industria dell'influencer marketing è esplosa grazie a Instagram e si prevede che la spesa pubblicitaria globale per gli influencer raggiungerà $ 5-10 miliardi entro il 2020.

L'anno scorso, abbiamo visto marchi di moda e di bellezza come Revolve, Benefit Cosmetics e Chloe investire pesantemente in influencer portandoli in vacanze glamour , tutto nel nome della vendita di prodotti.

Al fine di mantenere i loro follower e le loro offerte di marca, nel 2019 gli influencer di Instagram diventeranno più personali e autentici. Ciò include parlare di contenuti sponsorizzati, ci sono persino influencer che arrivano a ringraziare i loro follower per sostenere i loro post sponsorizzati, e spiegando quanta parte del loro reddito proviene da post Instagram sponsorizzati .

Un grande esempio di maggiore trasparenza e autenticità su Instagram proviene dall'influenzatore Dave Coast , che ha iniziato a condividere le sue bottiglie vuote per dimostrare che utilizza davvero (e riacquista) i prodotti che sta promuovendo su Instagram. Questo semplice gesto può raccontare volumi di storie che rendono l'influencer più affidabile e autentico, che a sua volta è più prezioso per i marchi.

Per una recente campagna, Olay ha incoraggiato gli influenzatori ad acquistare effettivamente i loro prodotti e condividere le loro "recensioni oneste" dopo aver provato la crema idratante per 28 giorni.

Se hai intenzione di lavorare con influencer di Instagram nel 2019, affidati all'autenticità.

Uno dei modi migliori per creare autentiche partnership di marca è pensare a lungo termine. Invece di lavorare con influencer per fare un post sul tuo prodotto o campagna, creare relazioni a lungo termine e offerte di marca.

Inizia a pensare agli influencer con cui lavori come ambasciatori del marchio e crea contratti più lunghi di un anno che includono qualche post e un paio di storie menzionate al mese, ecc.

Pampers Pure è un eccellente esempio di questo, e molti "influencer di mamma" pubblicano regolarmente su vari prodotti Pampers Pure, al punto che sembra un contenuto organico sotto forma di consigli da un amico, invece di un annuncio di marca. Allineare il tuo marchio con influencer che amano veramente il tuo prodotto e sono entusiasti di condividere con i loro follower è un modo ideale per costruire una relazione autentica su Instagram.

Avere un influencer post coerente sul tuo marchio per un lungo periodo di tempo non solo aumenta il richiamo del marchio, ma aiuta i suoi follower a iniziare ad affiliare il tuo brand con quell'influencer, il che può comportare un coinvolgimento e risultati migliori.

Leggi anche: Come diventare influencer su Instagram

Trend di marketing su Instagram n. 3: è tutta una questione di microinfluenzatori (e micro marchi)

Più grande non è sempre meglio quando si tratta di marketing su Instagram, una realtà che molti influenzatori popolari affrontano ora che i marchi  preferiscono lavorare con i micro-influencer (account che hanno meno di 100.000 follower).

Al giorno d'oggi, sembra che tutti ( compresi i bambini ) vogliano essere un influencer e nel 2019 potresti avere la tua occasione. "Nano-influencer" sono in aumento , poiché i brand scelgono di lavorare con utenti medi, con un minimo di 1000 follower, su post sponsorizzati e campagne di brand.

Lavorare con account più piccoli non è solo più economico, ma può anche essere più efficace.

Due studi separati di HelloSociety e Markerly hanno scoperto che gli influencer con un seguito minore hanno un tasso di coinvolgimento molto più elevato rispetto agli influencer di livello superiore, ed entrambi gli studi hanno notato un calo del tasso di coinvolgimento con l'aumento della dimensione dell'audience.

Ma nel 2019, non sono solo gli influencer a beneficiare di un pubblico più piccolo e molto coinvolto: anche i micro-marchi sono in aumento.

Quindi cosa rende una micro-marca diversa da una piccola impresa? Non molto, ma non c'è nulla di "piccolo" in loro: i micro-marchi su Instagram sono in competizione con i grandi rivenditori e sono in grado di generare milioni di dollari di fatturato con piccoli team grazie alla potenza del design e al basso costo di acquisizione dei clienti utilizzando i social media.

Se desideri mantenere i follower di Instagram nel 2019, crea contenuti mirati per il tuo cliente ideale. Usa le tue analisi di Instagram per vedere quali contenuti stanno risonando di più e che i tuoi dati demografici di follower di Instagram corrispondono a quelli dei tuoi clienti.

Grazie alle capacità di hyper-targeting degli annunci Instagram, i micro marchi sono in grado di progettare e vendere prodotti creati per un cliente molto specifico, che possono quindi scegliere come target su Instagram

Se sei un grande marchio, potresti prendere in considerazione l'idea di prendere spunto dai micro marchi suddividendo il tuo Instagram in profili più piccoli. Ad esempio, il rivenditore canadese Frank and Oak ha creato l' account @frankandoakwomen per indirizzare il proprio cliente femminile, che è cresciuto così tanto che ora è altrettanto popolare quanto l'account principale.

Creare account Instagram mirati non è solo dividere le linee uomo e donna, ma puoi farlo per stili, età, luoghi, ecc..

Trend di marketing su Instagram n. 4: tracciamento del ROI da Instagram

L'anno scorso abbiamo visto un enorme cambiamento su Instagram quando i fondatori Kevin Systrom e Mike Krieger hanno lasciato la società . Potresti non aver sempre concordato con la loro visione per Instagram, ma hanno avuto una visione molto specifica per quello che volevano che Instagram fosse per il mondo: semplice.

Nel 2019, la semplicità di Instagram svanirà e diventerà inevitabilmente più simile a Facebook . Il nuovo responsabile di Instagram, Adam Mosseri , era in precedenza il vicepresidente di prodotto di Facebook, e siamo sicuri di vedere importanti cambiamenti che aiuteranno le aziende a commercializzare e vendere prodotti più facilmente.

 È anche possibile che vedremo un'app per lo shopping autonoma su Instagram , rendendo ancora più facile acquistare i tuoi look preferiti da marchi e influencer.

Grazie al successo di post e storie di shoppable quest'anno, le aziende prenderanno finalmente sul serio Instagram come canale di conversione e possiamo aspettarci nuovi prodotti e funzionalità per supportare questo.

Tracciare il ROI da Instagram sarà un'enorme tendenza di marketing nel 2019, compresa la possibilità di tracciare le entrate per i singoli post e storie di Instagram per vedere quali contenuti generano il maggior numero di vendite.

Con questo potremmo vedere analytics avanzate, come gli Account Analytics di Instagram attualmente in beta, e potenzialmente aprire l'API di Instagram in modo da consentire alle piattaforme di terze parti di creare migliori strumenti di reportistica e tracciamento.

Instagram Marketing Trends n. 5: The Rise of Dark Social e Instagram Direct

" Dark social " può sembrare un sinistro criminale, ma in realtà si riferisce solo ai social media che non possiamo rintracciare perché è privato, come link o post condivisi in messaggi diretti.

Nel 2018, abbiamo visto un enorme miglioramento di Instagram Direct, con l'aggiunta di gif e chat video, e l'app si è trasformata da semplice SMS one-to-one a una solida piattaforma di chat di gruppo. Ora sembra che le persone non solo stiano effettivamente utilizzando la funzione, ma sta diventando anche un'alternativa popolare a Messenger e WhatsApp.

Grazie alla risposta, taggando e condividendo le funzionalità su Instagram Stories, è più facile che mai imbastire una conversazione privata con qualcuno su Instagram, e questo include anche le aziende!

Nel 2019, puoi aspettarti che Instagram continui a sviluppare funzionalità per Direct, e potremmo vedere la scomparsa di DM da Instagram nel suo complesso come se fosse stata inserita nella sua app, come Facebook ha fatto con Messenger. 

Speriamo che Instagram renda più facile per le aziende rispondere anche a tutti i loro messaggi diretti. Attualmente l'API di Instagram non include i DM, quindi l'unico modo in cui le aziende possono rispondere a tutti i loro messaggi e alle loro storie è attraverso il loro telefono cellulare.

Sarebbe bello vedere una migliore messaggistica aziendale per Instagram e la possibilità di rispondere ai DM dal desktop, il che farebbe sì che i gestori dei social media dovessero rallegrarsi ovunque.

Inoltre, ci possiamo aspettare di vedere più funzioni sul salvataggio dei contenuti, magari rendendo condivisibili le tue schede salvate e le liste dei desideri commerciali.

Ma ... What's Next per IGTV?

Potresti aver notato una tendenza mancante in questa lista: IGTV . Onestamente, è difficile dire cosa ci sia in serbo per IGTV. Non dovrebbe andare a sparire, perché Instagram sta diventando creativo nel trovare modi per farci guardare, ed è importante ricordare che anche le storie di Instagram sono decollate lentamente.

Youtube è incredibilmente popolare tra i bambini e gli adolescenti, e IGTV è la speranza di Instagram per un pezzo di quella torta di popolarità. Ma non è solo di Youtube che Instagram deve preoccuparsi.

La app di condivisione video e sincronizzazione labiale TikTok (che recentemente si è fusa con Musical.ly) è diventata rapidamente l'app social numero 1 sia nell'App Store che nel Google Play Store, guadagnando ben 30 milioni di utenti in soli tre mesi alla fine di 2018.

Questo ha spinto Facebook a creare un'app competitiva , Lasso, e non sarebbe cosi strano vedere apparire alcune specie di integrazione con Lasso o funzioni di sincronizzazione labiale / di editing video integrate in Instagram, IGTV o Storie di Instagram nel 2019.

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram 
Rivendi servizi di marketing di alta qualità playspotify Servizi di social media marketing professionali Vendita Fan Facebook Italiani e Reali sviluppo siti web wordpress