Quanto vale il mio profilo Instagram?

Quanto è possibile guadagnare con il proprio profilo Instagram? E’ sicuramente una delle domande più frequenti poste da chi ha ne ha uno e sta pensando di utilizzarlo per fare un po' di soldi, il valore del profilo è importante per capire quanto chiedere per un post sponsorizzato, ma bisogna prima capire come si arriva a stabilire quanto vale un profilo Instagram.

La prima cosa da mettere in chiaro è che non c’è bisogno di avere milioni e milioni di followers per monetizzare, bisogna, però, tenere in mente alcuni elementi fondamentali affinché il vostro profilo Instagram acquisti valore.

  • Qualità delle Foto
  • Engagement
  • Nicchia
  • Hashtag

1. QUALITA’ DELLE FOTO

È importantissimo caricare foto di ottima qualità, ogni scatto deve essere particolare e ben fatto, bisogna realizzarlo prestando attenzione non solo al soggetto che si inquadra, ma anche e soprattutto, ai filtri che si applicano e alla qualità della foto stessa, che dovrebbe avere la migliore risoluzione possibile.

2. ENGAGEMENT

In questo caso parliamo di quanto i contenuti generano reazioni come commenti, like e condivisioni, l’interazione sui post è fondamentale per poter dare un valore al profilo, più engagement si crea e maggiori sono le possibilità di convertire i followers in clienti.

3. NICCHIA

Per il calcolo del valore del profilo Instagram bisogna tenere in considerazione anche la nicchia a cui si fa riferimento, non è un mistero che ce ne sono alcune più redditizie di altre, per cui è importante capire in che settore si colloca il profilo e in che modo i followers interagiscono.

4. HASHTAG

Scegliere gli hashtag giusti permette di avere maggiore visibilità e un flusso di traffico realmente interessato ai post che si pubblicano sul profilo, per questo motivo vanno scelti con cura e inseriti con criterio, cercando di bilanciare quelli con elevato traffico a quelli con meno traffico.

COME SI GUADAGNA CON INSTAGRAM?

C’è una grande differenza tra Instagram e Youtube, mentre quest’ultimo vende spazi pubblicitari si video e nel canale a una tariffa stabilita da Google, Instagram non da alcun compenso agli utenti per la pubblicazione di annunci sulle foto pubblicate.

Instagram è di proprietà di Facebook e il sistema di guadagno è diverso, non ci sono intermediari tra influencer e marchi o tariffe fisse, sono i marchi a stipulare accordi con gli influencer e le tariffe possono variare in base ad alcuni fattori.

Il numero di followers Instagram non è tutto, molti Brand hanno capito come sia facile acquistare followers Instagram che non hanno alcun valore pratico, per cui sono più interessati a profili che hanno meno seguaci ma che sono tutti utenti reali e in target, sono questi che danno valore al profilo.

Se un profilo Instagram avesse solo utenti fake o comunque persone non interessate ai contenuti proposti il livello di engagement sarebbe bassissimo se non nullo, un brand non avrebbe nessun motivo per stipulare un accordo di sponsorizzazione, perché sarebbe un sicuro investimento a perdere.

QUANTO CHIEDERE AI BRAND PER UN POST SPONSORIZZATO?

È forse la domanda che si pongono tutti coloro che hanno un profilo Instagram con un buon seguito e vogliono guadagnare qualcosa, la forma più comune di collaborazione tra brand e influencer è la pubblicazione di post e storie sponsorizzate.

Premettendo che ognuno può chiedere la cifra che ritiene giusta, i grandi Marchi si avvalgono di strumenti analitici per capire quanto può effettivamente rendere la sponsorizzazione di un post su un profilo Instagram.

Un post sponsorizzato per avere successo deve essere coerente con il pubblico dell’influencer e apparire come una raccomandazione “autentica” dello stesso, insomma, se il prodotto si adatta bene al tipo di pubblico, non serve nemmeno contrassegnare un post come sponsorizzato.

I principali influencer di una nicchia popolari che hanno migliaia di followers possono ricevere delle commissioni molto elevate.

HO UN PROFILO INSTAGRAM DI 10.000 FOLLOWERS, QUANTO PUO’ VALERE?

Lo abbiamo spiegato in precedenza, non sempre un profilo con migliaia e migliaia di followers è interessante e appetibile ai brand se questo non ha seguaci interessati alla nicchia e attivi.

Avere un profilo con 10.000 followers Instagram non vi esclude dal poter provare ad allacciare collaborazioni con brand e aziende, soprattutto se è molto attivo e i vostri seguaci partecipano attivamente commentando, condividendo e mettendo cuoricini.

Un profilo Instagram con pochi followers ma con un livello di engagement elevatissimo può valere più di un profilo con 100.000 followers ma con poco seguito, il brand che decide di farsi sponsorizzare dei post osservare soprattutto se gli utenti sono persone reali e se queste interagiscono sotto le pubblicazioni.

Che senso avrebbe per un’azienda far pubblicare un post sponsorizzato su un profilo seguitissimo ma con il 5% di engagement? Assolutamente nulla.

Per questo motivo, per stabilire il valore del profilo Instagram più che guardare al numero di followers, bisogna soffermarsi sull’autenticità dei seguaci, sul livello di interazione e di conversione e sul livello di interesse alla nicchia.

Se avete un profilo Instagram seguito e molto attivo potete provare a collaborare con qualche azienda o qualche marchio, per i piccoli influencer ci sono molte offerte interessanti, il consiglio è quello di prendere in considerazione diverse offerte e poi fare una scelta.

Inoltre, anche se si iniziano a stringere delle collaborazioni, non bisogna mai smettere di curare il profilo, che deve mantenere la propria identità, proponendo contenuti attinenti alla nicchia e continuando a interagire come sempre con i followers.

Tags: followers instagram,, valore profilo instagram

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram  Rivendi servizi di marketing di alta qualità Vendita Fan Facebook Italiani e Reali Servizi di social media marketing professionali