7 Consigli per sfruttare Instagram per il tuo business

Instagram ha più di 900 milioni di utenti attivi al mese, di cui 9 milioni in Italia. Il social network fotografico ha meno concorrenza e un pubblico più impegnato rispetto ad altri giganti di social media come Facebook o Twitter. Questo offre alle aziende l'opportunità di commercializzare i loro prodotti ad un pubblico più mirato ed interessato senza spendere una quantità enorme di denaro in pubblicità a pagamento. Sia che la tua strategia ha bisogno di un aggiornamento sia che tu sia un nuovo arrivato in Instagram, troverai utili i seguenti suggerimenti.


1. Mostrare ciò che si fa in modo creativo

Per prima cosa focalizzati sulla soluzione che offri, non sui prodotti che vendi. 

Se la tua azienda è orientata ai servizi, concentrati sul mostrare il processo che si trova dietro alla fornitura del servizio. Mostra la tua cultura aziendale, condividi la tua missione con il mondo, o semplicemente condividi alcuni suggerimenti e "come fare a".

E 'possibile caricare foto, brevi video (simile a gif) e video fino a un minuto di lunghezza. La più recente aggiunta, Storie Instagram , è un collage di video che si compone di immagini e video che possono essere modificati con il testo, il colore e il tipo. Storie Instagram sono disponibili esclusivamente su mobile e restano attive solo per 24 ore (anche se questo può essere aggiornata, se si sceglie di tenerli più a lungo).

2. Creare un profilo vincente

Come azienda, probabilmente farete un sacco di cose offrirete ancora più soluzioni. Non fatevi prendere dalla smania di illustrare tutto ciò che offrite in 150 caratteri. Piuttosto concentratevi sulla vostra proposta di vendita più importante o la vostra prossima grande cosa (un evento, promozione o il lancio del prodotto).
Dal momento che l'unico link cliccabile è nella tua sezione Bio (proprio sotto il nome), è bene prendere l'abitudine di aggiornarlo frequentemente. E 'un peccato che la maggior parte dei brand lo usano solo per un link al loro sito web, si fare molto di più, come inserire una guida per la registrazioni ad eventi, download di app o anche acquisti.

Leggi anche: Marketing su Instagram: tutte le tendenze per il 2017

3. Collaborare e @menzionare altri

Instagram è una dei più forti canali di social media per evidenziare i collaboratori e la condivisione di storie di successo dei clienti. Anche se non collabori ufficialmente con un'organizzazione non-profit, può fare delle donazioni o raccogliere fondi un paio di volte l'anno. Va tutto bene fino a quando la causa si allinea con i tuoi valori di brand e la missione.

Un'altra tecnica consiste nell'utilizzare il ‘shout-outs’.  Uno shout-out gratuito è quando si collabora con un altro brand che ha più o meno lo stesso numero di seguaci come voi, per promuovere l'altro per il vostro pubblico e beneficiare di una maggiore esposizione.

Lo shout-out pagato è indicato per i brand  con un budget più grande. Ciò comporta il pagamento di una marca (o influencer) con un seguito molto più grande per promuovere il tuo prodotto o servizio. Questo è un ottimo modo per ottenere un gran numero followers  in fretta, a condizione che si crei un forte invito all'azione.

 

4. Prenderli da dietro le quinte

I clienti hanno una naturale curiosità in merito alla provenienza dei prodotti, ed è possibile utilizzare Instagram per mostrare loro tutto il loro ciclo di vita. Questo è particolarmente rilevante per le aziende che vendono prodotti a basso impatto ambientale o di commercio equo e solidale. Pubblicate immagini per dimostrare come i prodotti sono realizzati - dal materiale di base, la produzione e la distribuzione.

Se non vi viene in mente niente, potete sempre condividere qualcosa che ognuno di noi ha - schizzi, appunti e schede bianche piene o lavagne. Ogni azienda
fa il suo brainstorming di idee, tocca a voi scattare una bella immagine e caricarla su Instagram.

5. Espandere la vostra portata con gli #hashtags

Utilizzare hashtag per espandere la vostra portata. Questi possono essere relativi ad una  specifica campagna o generale - tutto ciò che è importante è che sia rilevanti. Assicurarsi di impostare anche la vostra azienda come hashtag principale (#tuonomebrand), e usarlo con parsimonia attraverso Instagram. Ciò renderà più facile per le persone  trovare contenuti relativi a voi così come il vostro profilo principale.

E consigliabile utilizzare tra cinque-dieci hashtag, anche se il massimo che si può aggiungere è  di 30 per ogni post. Usa il tuo hashtag specifico proprio, della campagna così come gli hashtag più popolari per aumentare la reperibilità dei contenuti. Ad esempio, prova ad aggiungere hashtags come #instagood (utilizzato in 300 milioni di messaggi) e non dimenticare quelle specifichi del settore. Se il tuo settore è quello della tecnologia ad esempio, farete bene ad utilizzare hashtag come #IT o #tech. 

Leggi anche: Like per Instagram: a cosa servono 

6. Creare attesa

Mantenere i vostri clienti interessati è una parte essenziale di qualsiasi campagna di marketing efficace. Premiare i seguaci fedeli con contenuti esclusivi. E' importante che siano i primi a conoscere i nuovi prodotti, servizi o eventi. Creazione di foto teaser per soddisfare la curiosità, creare attesa per i nuovi rilasci, aperture uffici o negozi. Questo tipo di anteprima fa si che i tuoi seguaci Instagram si sentano speciali e li invoglia a tornare per avere più informazioni privilegiate.

 7. Analizzare il proprio successo

Senza fare un passo indietro e analizzare cosa ha funzionato e cosa no, il marketing diventa un gioco d'ipotesi. La verità è che si possono  leggere anche tutti gli articoli in tutto il mondo circa le migliori pratiche e tempi di pubblicazione, ma tutto sarà vano se non ci si preoccuperà di scoprire cosa  funziona per il tuo business attraverso test e misurazione dei risultati.

Gli strumenti di gestione dei social media ti possono aiutare, però. Si possono utilizzare non solo per programmare le campagne in anticipo, ma anche per misurarne il successo.  Assicurarsi di misurare regolarmente il valore dei tuoi followers, impegno e click, , il tutto per affinare e migliorare la vostra strategia di Instagram.