Come funziona l'algoritmo di Instagram

L'algoritmo di Instagram, proprio come l' algoritmo di Facebook News Feed , è così misterioso ma geniale e brillante nel mostrare il miglior contenuto al maggior numero di persone.

Se stai creando ottimi contenuti, più follower lo vedranno.

Ma come funziona l'algoritmo di Instagram?

In questo post, andremo a chiarire il funzionamento dell'algoritmo, analizzeremo i fattori che potrebbero influenzare il posizionamento dei tuoi contenuti sul feed dei tuoi follower e spiegheremo perché l'algoritmo di Instagram è davvero ottimo per i professionisti del marketing.

Iniziamo!

Come funziona l'algoritmo di Instagram?

La risposta breve è ... è complicato. 

Anche se non possiamo sapere esattamente come funziona l'algoritmo di Instagram, ci sono sette fattori chiave che lo determinano:

  1. Coinvolgimento: quanto è popolare il post
  2. Pertinenza: i generi di contenuti a cui sei interessato e con cui hai interagito
  3. Relazioni: gli account con cui interagisci regolarmente
  4. Tempestività: quanto sono recenti i post
  5. Ricerche di profilo: gli account che controlli spesso
  6. Direct Shares: i post che condividi
  7. Tempo trascorso: durata trascorsa visualizzando un post

Leggi anche: Le principali tendenze Instagram 2018

Fattori dell'algoritmo di Instagram

Passiamo ora a vedere ora nel dettaglio ciascuno dei 7 fattori chiave:

1. Coinvolgimento: quanto è popolare il post

Secondo Michael Stelzner , CEO e fondatore di Social Media Examiner, quando una persona o un marchio pubblica un post, gli algoritmi dei social media dovrebbero in genere mostrare il post a un pubblico campione e vedere come il pubblico reagisce ad esso. Se il pubblico reagisce in modo positivo al post, l'algoritmo mostrerà il post a più persone.

Ciò implica che un post con un maggiore coinvolgimento sarà probabilmente più alto sul tuo feed di Instagram.

I tipi di coinvolgimento che l'algoritmo di Instagram considera possono includere Like Instagram, commenti, visualizzazioni video, condivisioni (tramite messaggio diretto), salvataggi, visualizzazioni di storie e visualizzazioni di video in diretta.

Ecco la grande notizia: un portavoce di Instagram ha dichiarato a Business Insider che la classifica dei post su Instagram non sarà un concorso di popolarità. I post con un coinvolgimento minore ma che sono più pertinenti per te possono ancora apparire nella parte superiore del tuo feed.

2. Rilevanza: i generi di contenuti a cui sei interessato e con cui hai interagito

Instagram ha precisato che ti vengono mostrati per primi contenuti che probabilmente ti interesseranno.

L'ordine delle foto e dei video nel tuo feed si basa sulla probabilità che il contenuto ti interessi, sulla tua relazione con la persona che pubblica e la tempestività del post.

Ciò implica che il contenuto pertinente ai tuoi interessi sarà probabilmente più alto nel tuo feed . Ma come Instagram conosce i tuoi interessi? Un modo potrebbe essere quello di guardare i generi di contenuto (ad esempio viaggi, cibo, moda, sport, ecc.) con cui hai interagito in passato.

3. Relazioni: gli account con cui interagisci regolarmente

Nel suo secondo annuncio sul nuovo feed, Instagram ha dichiarato quanto segue:

"E non importa quanti account segui, dovresti vedere gli ultimi post dei tuoi migliori amici."

Proprio come Facebook, Instagram non vuole che ti perdi post importanti dei tuoi amici e familiari , come un post sul fidanzamento del tuo amico. Ciò implica che il contenuto dei tuoi "migliori amici" probabilmente si posiziona più in alto nel tuo feed .

Poiché Instagram è di proprietà di Facebook, Instagram potrebbe utilizzare i dati di Facebook per determinare le tue relazioni: famiglia, amici, compagni di scuola, colleghi, ecc.

4. Tempestività: quanto sono recenti i post

Il prossimo ingrediente chiave nell'algoritmo di Instagram, come suggerito da Instagram , è la tempestività.

L'ordine delle foto e dei video nel tuo feed si basa sulla probabilità che il contenuto ti interessi, la tua relazione con la persona che pubblica e la tempestività del post .

Instagram vuole mostrarti post recenti e, di conseguenza, più pertinenti.

Leggi anche: Instagram i vantaggi di acquistare follower italiani

5. Ricerche di profilo: gli account che controlli spesso

Un portavoce di Instagram ha dichiarato a Business Insider che le ricerche di profilo sono un segnale che Instagram guarda quando posiziona i post nel tuo feed. Quando cerchi (regolarmente)  determinati profili, è probabile che tu sia interessato ai post dell'account.

Instagram potrebbe quindi classificare i loro post più in alto sul tuo feed in modo da non dover cercare i loro profili per vedere i loro post , migliorando la tua esperienza su Instagram.

6. Direct actions: i post che vengono condivisi

Instagram ha reso davvero facile per gli utenti condividere un post che vedono nel loro feed con i loro amici . Secondo l'articolo di Business Insider , le condivisioni dirette tramite Instagram sono  un altro segnale che Instagram guarda per capire i tuoi interessi.

Ci sono due aspetti da considerare in proposito. Uno, condividendo un post mostri ad Instagram che probabilmente sei interessato ai post di quell'account . L'algoritmo di Instagram prenderà in considerazione questo quando si assegnano i post sul feed.

Due, sembra che Instagram considereri anche le persone con cui hai condiviso il post. Tornando al fattore 2, le relazioni, l'atto di condividere un post con un'altra persona informa Instagram che ti interessa della persona, quindi Instagram potrebbe classificare i suoi post più in alto sul tuo feed.

Leggi anche: Cosa postare su Instagram

7. Tempo trascorso: la durata trascorsa visualizzando un post

È possibile che l'algoritmo del feed di Instagram condivida alcune somiglianze con l'algoritmo del feed di notizie di Facebook poiché l'obiettivo di entrambi gli algoritmi è quello di mostrarti i post che ti interessano di più.

Facebook ha rivelato che "se le persone trascorrono molto più tempo su una determinata storia in News Feed rispetto alla maggior parte delle altre storie che guardano, questo è un buon segno che i contenuti sono rilevanti per loro"

Questo potrebbe valere anche per Instagram.

8. Altri

Ci sono probabilmente un sacco di altri segnali che l'algoritmo di Instagram considera e l'algoritmo cambia costantemente per offrire ai suoi utenti la migliore esperienza possibile.

Stef Lewandowski di Makelight ha messo insieme un elenco di altri segnali che l'algoritmo potrebbe considerare :

  1. Quanto regolarmente apri l'app
  2. Quanto regolarmente pubblichi
  3. Quanti amano un'immagine in totale
  4. Qual è il tasso di interesse recente di un'immagine
  5. Quanti anni ha l'immagine
  6. Se il post è un video
  7. Se un'immagine proviene da un account "aziendale" rispetto a un account personale
  8. Quanto è stato attivo il post dell'immagine, quanti commenti e mi piace ha fatto
  9. Quante immagini di un post di immagini hai commentato o apprezzato di recente
  10. Quanti hashtag ha l'immagine

Leggi anche: Storie Instagram: tutti i suggerimenti per crearle al meglio

 

Acquistare fan pagina Facebook Servizi di marketing e SEO professionale Aumenta le visualizzazione dei tuoi video e canali Youtube Realizzazione siti web Joomla professionali Acquista followers per il tuo profilo Instagram  Rivendi servizi di marketing di alta qualità Vendita Fan Facebook Italiani e Reali Servizi di social media marketing professionali