Comprare followers Instagram per aumentare la popolarità

Sei appassionato di foto? di moda? o più semplicemente stai cercando aumentare la popolarità della tua azienda o di te stesso? Allora sicuramente ti sarai appassionato a Instagram, il social network più fashion. 

Riuscire ad uscire fuori dal coro su Instagram non è facile. Ma seguendo al meglio alcuni accorgimenti è possibile avere buone probabilità di riuscire ad avere un alto numero di follower e avere una certa popolarità su questo social network.  

Qui di seguito andremo ad illustrare i consigli più importanti da seguire per aumentare la propria popolarità. Niente paura non si tratta di cose particolarmente tecnologiche o complesse da mettere in pratica, ma alla portata di tutti, anche ai meno esperti nel campo della fotografia e tecnologia web!

Bene iniziamo a scoprire come cercare di sfondare su Instagram...Siete pronti?

COMPRARE FOLLOWERS INSTAGRAM 

Potresti iniziare rivolgendoti ad agenzie web specializzate che ti aiuteranno ad incrementare i tuoi follower. Cosi potrai avere una buona base di partenza oppure potenziare il tuo profilo se è già stato lanciato.

 
 REGOLE DA SEGUIRE PER AVERE SUCCESSO SU INSTAGRAM

1. Usare sapientemente gli Hashtag

Similarmente a quanto accade su Twitter e Facebook, anche su Instagram è possibile dare un etichetta ai propri post, ai propri scatti, arricchendoli di tag che richiamano gli argomenti trattati in essi e aumentano la loro visibilità da parte degli altri utenti del servizio.

Scegliere degli hashtag giusti è basilare per diffondere le proprie foto al pubblico di Instagram, per questo è sempre bene valutare con molta attenzione le etichette da “appiccicare” ai tuoi scatti prima di passare alla condivisione online. Sono due i punti da chiave da avere sempre bene a mente: pertinenza e popolarità.

Prima di tutto non è opportuno usare cento hashtag differenti su una singola foto, sono sufficienti 3-4 hashtag idonei/efficaci, a tal fine è necessario effettuare una ricerca fra i trend di Instagram  in modo da verificare quali sono gli hastag più utilizzati.

Come è possibile scovare gli hashtag più popolari?

Per scoprire quali sono gli hashtag più popolari del momento puoi consultare il sito Internet Websta, che mostra quelli che sono i 100 hashtag più usati su Instagram in tempo reale. Il servizio è completamente gratuito e per essere utilizzato non è necessario effettuare alcun tipo di registrazione.  Altrimenti puoi utilizzare Top Hashtag, un sito Internet che funziona in maniera simile a Websta.

Se tra gli hashtag più popolari ce n’è qualcuno che si sposa bene con le foto che stai per postare, utilizzalo senza esitazione, sennò non andare fuori tema e opta per degli hashtag che siano originali.

Tradotto in poche parole, dovresti trovare delle foto simili a quelle che stai per postare e prendere spunto dagli hashtag più popolari in queste ultime. Di fondamentale importanza è non essere troppo generici e scegliere sempre i tag più popolari per specifici argomenti.

Ad esempio, se stai postando la foto di una rosa non usare #fiore come hashtag ma #rosa o, meglio ancora, #rose, visto che  la maggior parte degli utenti presenti su Instagram non sono italiani ma anglofoni. Quindi se non sai l'inglese è bene che ti dai da fare ad impararlo, almeno quanto basta per scrivere gli hashtag!

 

2. Creare un proprio stile

La tua mano, il tuo tocco, il tuo stile  devono essere ben distinguibili, è necessario che tu dia vita ad uno stile di fotografia ben preciso. E' importante mettere una propria firma particolare alle foto, fa si che gli altri utenti ti possano riconoscere e affezionarsi al tuo modo di fare foto. Questo non vuol dire che devi usare sempre gli stessi effetti ma che devi cercare di mettere una tua “impronta” particolare alle immagini, che ti permetta di essere ben identificato.

Se vuoi qualche esempio di fotografie “ad effetto”  in grado di suscitare l’attenzione del pubblico, su Instagram clicca sul bottone con la lente di ingrandimento che si trova in basso e sbircia le foto più visitate del momento.  Potrai notare che molte hanno degli elementi in comune: cerca di individuarli e di farli tuoi  in modo da trasferirli nelle tue foto.

E poi, ricorda che al primo posto c'è la qualità: è sempre meglio pubblicare una foto, bella, ogni settimana che due-tre, brutte, ogni giorno. Insomma, non ti fare prendere dalla smania di apparire a tutti i costi ma pubblica su Instagram solo quelle foto che veramente meritano di essere viste e di ricevere dei like da parte degli altri.

3.Condividere su altri social network

La parola chiave qui è: condividere, condividere e poi ancora condividere!  Per avere successo su Instagram , ovviamente, non dobbiamo dimenticarci di porre l'attenzione anche sugli altri principali social network: Facebook e Twitter in pole position. La condivisione sugli altri social può essere eseguita manualmente, collegando il proprio account Instagram agli altri account social e cliccando su uno dei pulsanti collocati sotto la voce Condividi nella schermata che si apre dopo aver modificato la propria foto in Instagram, o in alternativa in maniera automatica.

Come collegare automaticamente Instagram ad altri social network

Per collegare il tuo account di Instagram con Facebook, Twitter e/o con gli altri  social networking supportati accedi alla app, poi clicca sull’icona dell’omino che risulta collocata in basso a destra nel menu principale. Subito dopo, seleziona l’icona dell’ingranaggio che si trova in alto a destra, vai nel menu Account collegati collegato alla sezione Impostazioni e seleziona il social network che ti interessa tra quelli presenti nella lista. 

Dopo che hai dato  l’autorizzazione per la pubblicazione delle foto e dei video sull’altro social, Instagram andrà a postare automaticamente i tuoi contenuti anche nell'altro social network.

A questo punto basterà che tu scatti normalmente le tue foto e selezioni i pulsanti facenti riferimento ai social network di interesse al momento della pubblicazione. 

Se invece vuoi rendere il processo automatico al 100%, puoi   installare IFTTT , un’applicazione gratuita disponibile per Android e per iOS che permette di automatizzare l’interazione fra tutti i più diffusi servizi Web.

 

 

4. Interagire con gli altri utenti

Infine,  se si vuole diventare famosi su Instagram non si può fare a meno dell'interazione con gli altri utenti. 

Se ti vuoi far conoscere, non puoi pensare che tutti vengano a cercarti. Puoi sfogliare a tal proposito le foto degli altri utenti (soprattutto quelli più popolari) e commentarle chiamando in causa il soggetto dello scatto, l’autore dello stesso e magari anche altri commentatori .

L'ideale sarebbe creare discussioni in foto attinenti a quelle che realizzi tu, fare critiche e complimenti ai loro autori, parlare del fatto che preferisci determinati tipi di scatti, ecc.: potresti suscitare l’attenzione di diverse persone e ottenere nuovi follower non solo per le belle foto che hai pubblicato ma anche per i rapporti personali che riesci ad instaurare all’interno di Instagram.

In questo modo con il passare del tempo potresti fare amicizia con altri utilizzatori di Instagram aventi i tuoi stessi interessi e con cui fare dei guest post, cioè delle foto in esclusiva sul tuo account ricambiando il favore all’occorrenza...